Bando contributi impianti sportivi. Ecco tutte le info.

Si informa che il 31 agosto ’22 scade la presentazione delle richieste secondo quanto disposto dal DPCM del 30 Giugno 2022 per l’erogazione di un contributo a fondo perduto di un importo complessivo nel limite massimo di spesa di euro 53.000.000,00 in favore dei gestori di impianti sportivi.

Le richieste potranno essere inoltrate presso questa federazione entro il 31 Agosto 2022 nelle seguenti modalità:

attraverso il form online collegato al sistema dell’Ufficio Impianti facendo click al seguente link: https://form.jotform.com/221924230564047
Compilando il modulo scaricabile al link seguente (clicca qui per il modulo) e inviandolo via pec all’indirizzo pec impianti@pec.federmoto.it:
I soggetti che possono accedere al contributo a fondo perduto di cui all’articolo 1, comma 2, sono le Associazioni e le Società Sportive che alla data del 02.03.2022 risultavano iscritte nel Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive dilettantistiche, e che siano alla data di pubblicazione del presente decreto affiliate alle Federazioni Sportive, alle Discipline Sportive o agli Enti di Promozione Sportiva e che abbiano per oggetto sociale anche la gestione di impianti sportivi

Per poter accede al contributo è necessario soddisfare i seguenti requisiti:

a) gestione, in virtù di un titolo di proprietà, di un contratto di affitto, di una concessione amministrativa o di altro negozio giuridico che ne legittimi il possesso o la detenzione in via esclusiva, di un impianto sportivo;
b) avere un numero di tesserati, presso gli enti di cui all’articolo 2, comma 1, alla data di pubblicazione del presente decreto, pari ad almeno 200 unità se tesserati con EPS o 30 unità se tesserati con FSN;
c) presentazione di una dichiarazione asseverata da tecnico abilitato con la quale si attesti che le misure e gli altri requisiti dell’impianto sportivo oggetto della richiesta di contributo siano conformi a quanto dichiarato;
d) presentazione di una dichiarazione di un dottore Commercialista che attesti il numero di tecnici sportivi dilettanti che abbiano ricevuto compensi dalla ASD/SSD e l’ammontare degli stessi ai sensi dell’art. 4 comma 1, lettera a) del presente decreto.
Al seguente link il testo completo del DPCM:

https://www.sport.governo.it/media/3647/dpcm-30-giugno-2022.pdf

Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio impianti all’indirizzo impianti@federmoto.it