Partenza al fulmicotone per il Triveneto Motocross, a Mantova

Ph: Alex Zambon

Si è corsa domenica a Mantova la prima prova del Campionato Triveneto Motocross 2019 con ben oltre 200 iscritti al via. Un successo sotto tutti i punti di vista nonostante la giornata fosse cominciata con una fitta nebbia, non certo una sorpresa in queste zone. Il programma è stato in parte rivisto e manipolato ma gli organizzatori, il Moto Club Mouse di Occhiobello, con il supporto del MC Tazio Nuvolari, hanno scongiurato ritardi e cancellazioni e così tutto si è potuto svolgere come previsto e finalmente, dalle 10 in poi anche sotto un bel sole.

I piloti, numerosissimi, sono arrivati da tutta Italia e le wild card hanno influito non poco sui risultati: come avvenuto per esempio in Mx2 Elite Fast dove Giuseppe Tropepe su Yamaha ha letteralmente sbaragliato gli avversari conquistando entrambe le manche e chiudendo la giornata a punteggio pieno. Alle sue spalle altre due Yamaha, quella dello spagnolo Villanueva Sanchez secondo di giornata grazie al secondo posto in Gara 2 su Matteo Puccinelli che chiude terzo con lo stesso punteggio dell’iberico. La Exper Mx2 ha assistito alla vittoria schiacciante di Stefano Gravante su Ktm che ha chiuso secondo Gara 1 e ha poi vinto Gara 2 lasciando la seconda posizione a Alessandro Guerrini (Yamaha) e la terza a Daniele Ceola, ottimo secondo in Gara 2, anche lui su Yamaha. Per la Rider un inizio di stagione scoppiettante per il giovanissimo Denny Bastianon primo a pieni punti in sella alla sua Honda : alle sue spalle Marco Celotto su Kawasaki che ha ottenuto lo stesso punteggio di Filippo Rangheri su Yamaha vincendo però Gara 2 e conquistando quindi il secondo posto di giornata.

In Mx1 tripletta del Moto Club Gaerne nella Elite/Fast: i trevigiani piazzano Davide De Bortoli, Marco Paganini e Filippo Zonta, tutti su Honda, nei primi tre posti della classifica in tutte le gare e anche nella assoluta di giornata dimostrando chiaramente le loro intenzioni bellicose per la stagione 2019. Nella Exper successo per Alessandro Turitto su Kawasaki che torna a casa a punteggio pieno davanti a Gabriele Rizzardo e Ivan Pugliese rispettivamente, secondo e terzo. Daniel De Carli conquista la Rider su Honda precedendo Luca Panzan e Mattia Carpi che era partito con il piede giusto vincendo Gara 1.

La 125 Junior è appannaggio di Matteo Apolloni a pieno punteggio con la sua Husqvarna,  primo davanti a Tobias Auer e Nicolò Gaspari, mentre nella Senior successo di Lorenzo Pedri, Husqvarna, su Matteo Fiamin e Luca Gottardi.

Nella classe 85 Junior vince il pilota del G.S. Fiamme Oro, Alessandro Gaspari su Yamaha, approfittando della bagarre fra i suoi due inseguitori, Patrick Busatto e Filippo Pivetta, secondo e terzo di giornata. Ottima partenza per Davide Mei (Ktm) vincitore nella 85 Senior nonostante in Gara 1 non sia riuscito ad andare oltre il terzo posto. Ha saputo vincere Gara 2 sorprendendo gli avversari, per primo Giovanni Meneghello secondo assoluto con lo stesso punteggio di Mei grazie a due secondi posti in entrambe le manches. Terzo Ferruccio Zanchi su Husqvarna.

Ad aprire la giornata sono stati come sempre gli Open e quindi le tre categorie Veteran che hanno riunito in gara quasi 40 piloti. Nella Master successo di Norbert Lantschner su Honda che ha vinto entrambe le gare lasciando agli avversari il secondo posto, Enrico Giacominelli, e il terzo, Giancarlo Calliari. Nella Super Veteran ancora un alto atesino, Christian Kolleritsch su Ktm che chiudendo secondo entrambe le gare ha ottenuto il successo battendo Zeffirino Fiamin vincitore in gara 2 ma solo sesto in Gara 1, e Paolo Passarin sfortunatissimo in gara 2. Nella Veteran torna a casa con la prima vittoria di stagione Michele Tosetto su Husqvarna dominatore della domenica in pista: alle sue spalle Remo Dalan secondo in entrambe le gare e Alessandro Saretta.

Mentre il prossimo impegno del Triveneto MX sarà a fine mese, il 31, ad Albettone, domenica prossima, 10 marzo, si terrà la prima prova di Campionato Veneto MX a Foresto, la stessa pista che il giorno prima, sabato, ospiterà il corso di minicross.

Foto: Alessandro Zambon (www.zambonalex.com – zambonalex72@gmail.com)