La pioggia non spaventa il CTP di Arco

Ben 17 ragazzi hanno preso parte, domenica 10 febbraio, al primo CTP del 2019 organizzato dal Comitato Regionale del Veneto e aperto a tutti i ‘mini’ piloti del Triveneto. Il Corso Teorico Pratico della FMI è stato organizzato da Nicola Colorio, coordinatore del Mini Enduro per il Co.Re. del Veneto e si è svolto ad Arco, nell’Off Road Park trentino.

Si tratta di un corso riservato ai ragazzi già in possesso di licenza FMI e di età compresa fra gli 8 e i 16 anni e a seguirli, oltre a Colorio stesso, c’erano anche i due tecnici federali Andrea Cabass e Andrea Tofful.

Nonostante le previsioni avverse, e la giornata effettivamente non bellissima, ma anzi, piovosa e grigia, gli iscritti si sono presentati puntuali all’appuntamento e sono stati divisi in due gruppi per poter lavorare al meglio su un terreno leggermente fangoso ma comunque davvero impegnativo e interessante per chi vuole imparare qualche cosa di più.

Alle 9,30 i ragazzi si sono ritrovati e hanno cominciato da subito ad ascoltare i due tecnici e sono andati avanti con le lezioni teoriche, e pratiche, fino alle 16, sui tracciati da enduro presenti all’interno della pista trentina, fermandosi solo pochi minuti per mangiare un boccone.

Le tecniche di guida sperimentate direttamente sulla pista, suddivisa in settori dai due tecnici, sono poi state messe subito in pratica con una manche finale che ha coinvolto tutti i presenti rivelandosi una vera e propria sfida all’ultimo metro.

Divertente ma soprattutto interessante il corso ha trovato tutti i ragazzi più che soddisfatti al termine della giornata e nell’occasione è stato già annunciato il prossimo appuntamento, previsto per il 24 febbraio, domenica, a Lovolo, in provincia di Vicenza.