Festa dei Campioni: oltre 300 persone per la premiazione dei Campionati 2018

Una intera giornata dedicata alle premiazioni del 2018. Si è svolta a Treviso, all’Hotel Maggior Consiglio, nella stessa sala che poco più di un mese prima aveva ospitato le premiazioni dei Campionati Italiani d’Enduro. Oltre 300 persone si sono susseguite sulle poltroncine per applaudire, vedere e sostenere, i piloti che si sono alternati sul palco per ritirare i premi conquistati nel corso della stagione 2018. Ad aprire la giornata i protagonisti del debuttante Trofeo Turistico Regionale seguiti poi nel corso della mattinata dagli assi veneti del Trial e del Motocross. Non sono mancati i riconoscimenti a livello nazionale e internazionale ed è salito sul palco, accolto dal presidente del Comitato Regionale Veneto, Andrea Girardello, anche l’astro nascente della Velocità, Nicola Carraro.

A fare gli onori di casa, assente Giovanni Copioli per una brutta influenza, hanno pensato Girardello naturalmente, ma anche Rocco Lopardo, Presidente della Commissione Turistica, Francesco Mezzasalma, Coordinatore Dipartimento Innovazione e Strategie di Sviluppo, il Consigliere Nazionale, Luigi Favarato, i coordinatori di specialità veneti e le autorità cittadine, fra cui l’Assessore allo Sport del Comune di Treviso, Silvia Nizzetto, Giovanni Ottoni, Delegato Provinciale del Coni e Giancarlo Da Tos, dell’amministrazione provinciale. Alla presenza e con la collaborazione di tutte le autorità, compreso il Presidente del Comitato Regionale Nicola Versini, sono stati consegnati i trofei raffiguranti la regione del Veneto fatti realizzare appositamente dal Comitato Veneto, insieme ad altri splendidi trofei messi a disposizione da sponsor e collaboratori sportivi.

La giornata si è conclusa con la consegna dei premi relativi alla stagione 2018 dell’Enduro, sia Veneto sia Triveneto, e con un discorso introduttivo alla disciplina del coordinatore, Eros Lenisa, sui cambiamenti regolamentari e sulle altre novità introdotte nel settore.