Fara Vicentino, finalmente, ospita il Triveneto e il Veneto MX

Sarà stata la tanta voglia di salire in moto, dopo una serie di gare rinviate per maltempo, che ha fatto arrivare a Fara Vicentino quasi 150 piloti, per la prova di Campionato Triveneto e Veneto, domenica 26 maggio che altro non era che quella programmata per fine aprile. Con la regia del Moto Club locale la gara è andata in scena sin dalle 8,15 con le prove libere e si è conclusa come da programma quando alle 19 mancavano pochi minuti.

Ad entrare per primi in pista come sempre Mx1 e Mx2 Elite Fast seguiti dalla Expert Rider in entrambi i casi con cancelletti da 34 piloti. Nella Elite Fast Davide De Bortoli e Marco Paganini si sono spartiti la vittoria in Mx1 Elite mentre nella Fast Andrea Cogo ha primeggiato su Andrea Cervellin e Stefano Sonego terzo in entrambe le manche di gara. Filippo Zonta non ha faticato a conquistare la vittoria in Mx2 Elite mentre nella Fast è stato Lorenzo Camporese il migliore con due vittorie schiaccianti su Francesco Ciola e Francesco Antoniazzi.

Nella Expert Mx1 Alessandro Turitto è salito sul gradino più alto del podio davanti a Matteo Bosticco e Thomas Arnoldo mentre nella Rider è Mattia Carpi il più veloce su Luca Panzan e Simone Slaviero. Enrico Babuin ha vinto la Mx2 Expert precedendo sul traguardo Simone Stanic e Daniele Ceola mentre Davide Gatti si è guadagnato la Rider battendo in entrambe le manches Luca Paqualotto e Erik Bruscaglin.

Solo due i piloti partenti per la 65 che si sono portati a casa rispettivamente la vittoria nella Cadetti, Marco Fruet e nella Debuttanti, David Cracco ma ben più popolata la 85 con 16 piloti al via e tra loro anche una ragazza, Cecilia Polato. A fine giornata Filippo Rosin ha conquistato la Junior imponendosi su Pietro Dal Fitto e Nico Bertin mentre Alex Trento ha vinto la Senior davanti ad Andrea Squizzato e Brando Polato.

Ventidue i ragazzi della 125 al via domenica e anche in questo caso la battaglia in pista è stata entusiasmante: Matteo Apolloni vince entrambe le manche e torna a casa a mani piene su Rocco Bertin e Lorenzo Ferrigato nella Junior mentre la Senior è appannaggio di Matteo Fiamin che ha battuto in entrambe le gare Elia Rigo e Andrea Corradin. Divertente e combattuta come sempre la Open, riservata a Veteran, Super Veteran e Master : Michele Fanton tornato dietro al cancelletto ha vinto la Super Veteran imponendosi su Massimiliano Collodel e Rudi Flaminio mentre Igor Grigolato ha vinto nella Veteran su Andrea Messina e Remo Dalan. Nella Master successo per Roberto Turitto primo su Michele Magarotto e su Claudio Agostini, terzo.

A chiudere la giornata la sfida Challenge Mx1 e Mx2 con otto piloti al cancelletto: Kevin Bastianon ha vinto la Mx2 e alle sue spalle si è piazzato Diego Vedova seguito da Diego Pradal, mentre in Mx1 il migliore è stato Alberto Cesaro seguito da Fabio Villanova e Edoardo Pozzato.

I prossimi appuntamenti saranno il 2 giugno per i Campionati Trento/Bolzano e Veneto, a Pergine, e il 16 giugno a Pietramurata, in Trentino, per il Triveneto.